Skip to content

Ultima fermata: S.Maria del Pozzo

10 marzo 2009

Barra, 10 marzo 2009

una serie di scale, qualche telecamera, un obliteratrice che funziona a giorni alterni e il rischio di essere derubati da un momento all’altro:cosi si presenta oggi la stazione di santa maria del pozzo, una delle piu’ degradate della zona orientale di Napoli. Da qualche mese la stazione si presenta con una nuova faccia, nuova pavimentazione, nuove ringhiere ma si tratta solo di mascherare il problema che si trova a fondo costituito soprattutto da una mancanza di sicurezza. Poco piu’ di 10 anni fa infatti la stazione si presentava come una normalissima fermata della Circumvesuviana con tanto di saletta per i capotreni dove potevi richiedere il biglietto e controllare gli orari. Sapete che fine ha fatto quella saletta ( punto interrogativo) completamente murata mentre per gli orari c’e’ un semplice tabellone affisso ad una vetrata/. La situazione e’ ancora piu’ difficile quando c’e’ sciopero poiche’ nessuno puo’sapere del suddetto visto che e’ quasi impossibile avvisare la gente se non il solito fogliettino di avviso attaccato con lo scotch. Si pensa che questa situazione di isolamento dal mondo sia dovuta ad una mancanza di fondi, anche se una parte del quartiere crede che sia stato un qualcosa di piu; potente del fattore economico come per esempio la malavita che cosi facendo puo’ operare senza molte difficolta’ attraverso piccoli furti.
Ma di chi e’ tutta la colpa? Chi e’ il vero responsabile, la circumvesuviana o il comune per una tale dimenticanza?aspettando una risposta non ci resta che salire di nuovo quelle scale, sperare che l’obliteratrice funzioni e il treno non passi ancora una volta in ritardo…

 

Rosario Napolitano.

Annunci
One Comment leave one →
  1. Francesco permalink
    10 marzo 2009 21:22

    beh.. Barra è un quartiere tranquillo!!!! hanno pensato di togliere pure il drappello dei vigili urbani… quindi senza polizia… senza carabinieri… senza …esercito e senza vigili… dobbiamo sperare nelle ronde??????

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: